.

ANNUNCIATO IL QUARTO HEADLINER / ARAB STRAP

Arab Strap sexto nplugged cs Sexto 'Nplugged - Sesto al Reghena (PN)

ANNUNCIATO IL QUARTO HEADLINER
ARAB STRAP

Lo storico e carismatico duo scozzese
dalle sonorità post-rock e dalle tinte new wave

sabato 30 luglio 2022

P.zza Castello, Sesto al Reghena (PN)
Inizio concerto ore 21:00
Costo biglietto: €20,00 + DDP
Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster


inoltre
IN COLLABORAZIONE CON IL
FAR EAST FILM FESTIVAL ANNUNCIA

MIDORI HIRANO
Un imperdibile spettacolo in cui elettronica, pianoforte e visual si fondono
alla perfezione per un live in bilico tra sperimentazione e tradizione
sabato 23 aprile 2022

Visionario, Udine
Inizio concerto ore 21:00
Costo biglietto: €20
Prevendite già attive su www.visionario.movie e alla cassa del Visionario



Gli ARAB STRAP sono il quarto headliner annunciato oggi dal Festival Boutique SEXTO ‘NPLUGGED.
Lo storico e carismatico duo scozzese originario di Falkirk si esibirà alla XVII edizione sabato 30 luglio 2022, nella storica location di P.zza Castello, nel cuore di uno dei borghi più antichi, affascinanti e rock del nostro Paese.
A più di venticinque anni dalla loro formazione, a quindici dal loro scioglimento e a un anno dal loro acclamato album di ritorno “As Days Get Dark” (2021, Rock Action) tornano in Italia per un imperdibile live gli scozzesi ARAB STRAP.
Il duo, formato da Aidan Moffat (voce) e dal polistrumentista Malcolm Middleton (chitarra, basso, sax, piano edrum machine), nasce a Falkirk a metà degli anni Novanta e pubblica il debut album “The Week Never Starts Round Here” nel 1996 con l’etichetta indipendente Chemikal Underground contenente “The First Big Weekend”, brano con cui si sono fatti conoscere e amare a livello internazionale. Seguono una lunga serie di concerti, festival, sold out, palchi divisi anche insieme ai loro conterranei e amici Mogwai. 5 album in studio hanno caratterizzato la loro carriera fino al 2005, quando hanno preso la decisione di sciogliersi regalando ai propri fan “Ten Years of Tears”, un disco che raccoglie inediti, singoli e b-side, una sorta di lettera d’addio.
Nel 2021 tornano più in forma che mai con il settimo album, “As Days Get Dark”, una nuova dimostrazione dell’incredibile abilità di songwriting graffiante dalle tinte electro-post-rock degli scozzesi, che si confermano in maniera assoluta come un punto di riferimento del panorama musicale indipendente.
Un album che cattura alla perfezione l’essenza della coppia che suona di nuovo dal vivo, per un disco che riesce a sembrare sia evoluzione che rivoluzione: una continuazione di ciò che è venuto prima, ma anche un audace salto nel futuro.
Gli ARAB STRAP arricchiscono il cartellone musicale del SEXTO ‘NPLUGGED che nelle scorse settimane ha già annunciato tra headliner che confermano alcune caratteristiche imprescindibili del Festival: sperimentazione musicale, ricerca di stile e scelte non convenzionali, che ne fanno uno dei punti di riferimento del nostro Paese per la musica di qualità, sempre nel pieno rispetto dell’ambiente che lo ospita.
Gli altri nomi in cartellone sono, infatti: il poliedrico artista francese WOODKID – che ci regalerà uno spettacolo live a dir poco epico il 23 luglio (leggi il comunicato qui) – e due artiste internazionali di fama mondiale, l’icona dell’indie-rock americano CAT POWER – che calcherà il palco del Festival martedì 21 giugno in esclusiva per il nord-est d’Italia – e la carismatica cantautrice danese AGNES OBEL che incanterà il borgo medievale il 29 luglio (leggi qui il primo comunicato completo con tutte le informazioni).
Il piccolo e prezioso borgo medioevale di Sesto Al Reghena, incastonato all’interno di spazi naturalistici di rara bellezza nella provincia di Pordenone, ha una lunga storia che risale già all’età del bronzo ed è noto soprattutto per il complesso dell’Abbazia di Santa Maria in Silvis, fondata nel 730-735. Per l’architettura del luogo, la sua storia antica e la splendida area naturale in cui è immerso, è stato eletto come uno dei borghi più belli d’Italia.
Sesto Al Reghena è uno spazio inclusivo e poliedrico, votato alla musica, all’arte e alla cultura in ogni sua forma, in grado di creare un legame magico, indissolubile e reciproco con gli artisti che ospita ogni anno.
La manifestazione è sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG e Fondazione Friuli.

Inoltre, dalla collaborazione tra Sexto ‘Nplugged e Far East Film Festival (la più grande manifestazione europea dedicata al cinema popolare asiatico), nasce un evento davvero imperdibile: la pianista, compositrice, produttrice MIDORI HIRANO si esibirà sabato 23 aprile, alle ore 21.00 sul palco del Visionario di Udine – prevendite già attive su www.visionario.movie e alla cassa del Visionario – per uno spettacolo unico e irripetibile in cui i protagonisti saranno l’elettronica, il pianoforte e i contributi visual creati appositamente da Kaliber16 (kaliber16.com).
Nata a Kyoto nel 1979 e attiva a Berlino dal 2008, Midori Hirano si muove in perfetto equilibrio tra passato e futuro, tra sperimentazione e tradizione (gli strumenti acustici come piano, archi e chitarre incontrano le forme più moderne e sperimentali dei suoni elettronici). Il primo titolo ufficiale, LushRush, è arrivato nel 2006 e con il successivo klo:yuri, il suo cammino si è addentrato lungo i sentieri della ricerca e non è più tornato indietro.
Sette album solisti (l’ultimo, Soniscope, è del 2021), centinaia di esibizioni live (Boiler Room Berlin, Club
Transmediale, Heroines of Sound Festival, Rotterdam International Film Festival, L.E.V. Festival), numerose produzioni per video installazioni, danza e cinema. I film che ha musicato sono stati proiettati – tra gli altri – al Berlin International Film Festival, all’Oberhausen International Short Film Festival, al Krakow Film Festival e all’Hong Kong International Film Festival.
Il Far East Film Festival 24, ricordiamo, si svolgerà a Udine dal 22 al 30 aprile tra il quartier generale del Teatro Nuovo e gli spazi del Visionario, dove appunto si esibirà Midori Hirano.

INFO TICKETS
CAT POWER
21 giugno 2022
Piazza Castello, Sesto al Reghena (PN)
Inizio concerto ore 21.00
Costo ticket: 25 € + dp
Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster


WOODKID
23 luglio 2022
Piazza Castello, Sesto al Reghena (PN)
Inizio concerto ore 21.00
Costo ticket: 32 € + dp
Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster


AGNES OBEL
29 luglio 2022
Piazza Castello, Sesto al Reghena (PN)
Inizio concerto ore 21.00
Costo ticket: 20 € + dp
Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster


ARAB STRAP
30 luglio 2022
Piazza Castello, Sesto al Reghena (PN)
Inizio concerto ore 21.00
Costo ticket: 20 € + dp
Biglietti disponibili su Ticketone e Ticketmaster


GLI ARTISTI SUI SOCIAL
CAT POWER
Facebook – www.facebook.com/CatPowerSun
Twitter – twitter.com/catpower
Instagram – www.instagram.com/catpowerofficial/
Website – www.catpowermusic.com/
WOODKID
Facebook – www.facebook.com/WoodkidMusic
Twitter – www.twitter.com/woodkid
Instagram – www.instagram.com/woodkidmusic
Webiste – www.woodkid.com
AGNES OBEL
Facebook – www.facebook.com/agnesobelofficial/
Twitter – twitter.com/agnesobel
Instagram – www.instagram.com/agnesobelofficial/
Website – www.agnesobel.com/
ARAB STRAP
Facebook – www.facebook.com/arabstrapofficial
Twitter – twitter.com/ArabStrapBand
Instagram – www.instagram.com/arabstrapband/Website – www.arabstrap.scot/

///////
Ufficio Stampa Sexto ‘Nplugged | Astarte : camilla@astarteagency.it

//////
Sexto ‘Nplugged – Info utili
ASSOCIAZIONE CULTURALE SEXTO – P.zza Castello, 4 – Sesto Al Reghena (PN)
Tel: 0434 699134 – 329 8197867
www.sextonplugged.it – culturalesexto@gmail.com
Press Sexto ‘Nplugged – press@sextonplugged.it
Facebook – SextoNpluggedFestival
Instagram – sextonplugged