SEXTO MECENATE


anzwart

ANZWART
/Gian Luca Belluzzo/

L'8 agosto 2020 AnzwArt si esibisce in apertura all'atteso concerto di Teho Teardo a Sexto ‘Nplugged. Dopo la sua esibizione, una neonata etichetta indipendente di Bologna, la Black Stuff Records, decide di investire nella sua musica, produce il primo EP e stampa 300 vinili in edizione limitata. Paolo Battistutta Art, artista pittorico, realizza l’immagine per la copertina del disco, ne cura la grafica Claudia Cupani. Viene realizzato il video integrale della sua esibizione a Sexto 'Nplugged 2020.
Post-Rock / Minimal Electronic

// FACEBOOK // SOUNDCLOUD // LINKTREE

intermission

INTERMISSION
/Matteo Zavattin/

Il progetto Intermission nasce dalla commistione di interessi verso la musica elettronica sperimentale e l'astronomia del polistrumentista veneto Matteo Zavattin (sintetizzatori, chitarra e basso). Le sue performance sono delle immersioni sonore in atmosfere rarefatte, evocative e ritmiche organiche realizzate con strumentazione digitale, analogica ed elettroacustica, unita a visual ispirati alla grande sfida della conquista umana dello spazio. Nel 2019 il primo lavoro autoprodotto "Out of this world" al quale si aggiungono 3 recenti singoli: Laniakea, Cosmic Microwave Radiation e Panspermia. Contemporaneamente, la produzione di Intermission si arricchisce di collaborazioni con altri artisti attivi nella scena elettronica e sperimentale del Triveneto: RTIK, The Possible Future e AnzwArt e Large Audio Collider.

// FACEBOOK // SOUNDCLOUD // LINKTREE